Dichiarazione per la libertà di Internet

La libertà di Internet, così come intesa nell’immaginario dei visionari che hanno contribuito alla realizzazione, dove il pensiero di base è quel fluire sinaptico costante e libero, mal reagisce alle forzature di chi vorrebbe un controllo o restringerne la libertà, perchè è questo concetto che pone le sue radici sulla più essenziale delle libertà: la Libertà di espressione vista in un contesto più ampio e universale, come uno dei diritto dell’uomo. Ogni volta che gruppi di persone o Stati cercano di restringere queste libertà, immediatamente scatta il grido di sofferenza e l’allarme nelle persone che per principio etico ne hanno fatto una ragione di vita. Oggi questa lotta si sta facendo più pressante e questa libertà è stata messa in serio pericolo negli ultimi anni; soprattutto da provvedimenti internazionali (come l’ACTA, SOPA e PIPA) volti a ridefinire i confini del Web e delle modalità di accesso ed uso da parte dei suoi utenti. Per difendere questo concetto fondamentale, un gruppo formato da organizzazioni e singoli individui ha stilato la “Declaration Of Internet Freedom”, una sorta di “carta costituzionale” del Web. Il documento elenca le caratteristiche principali ed inattaccabili della Rete, che devono essere tutelate per il bene della sua continuità e del suo sviluppo.

Riporto la traduzione del testo, invitando chiunque gestisca pezzi di rete ad aderire.

PREAMBOLO

Crediamo che una Internet libera e aperta possa portare a un mondo migliore. Per mantenere Internet libera e aperta, chiediamo alle comunità, alle industrie e ai Paesi di riconoscere questi princìpi. Crediamo che questi princìpi possano portare a maggior creatività e nnovazione, e a società più aperte.
Stiamo creando un movimento internazionale per la difesa delle nostre libertà perché crediamo valga la pena battersi per questo.
Fate in modo che questi princìpi vengano discussi come solo Internet può fare – che siate d’accordo o meno, parlatene in giro, traduceteli, fateli vostri e allargate la discussione nella vostra comunità.

Unitevi a noi nel mantenere Internet libera e aperta.

Dichiarazione per la libertà di Internet

Siamo per un’Internet libera e aperta.
Sosteniamo la trasparenza e il processo di partecipazione per tutelare Internet stabilendo cinque principi base:

    • Espressione: No alla censura di Internet.
    • Accesso: Promuovere l’accesso universale a reti veloci ed affidabili.
    • Apertura: Mantenere Internet una rete aperta dove ognuno è libero di collegarsi, comunicare, scrivere, leggere, guardare, parlare, ascoltare, imparare, creare e innovare.
    • Innovazione: Proteggere la libertà di innovare e creare senza dovr chiedere permessi a chicchessia. Non vanno bloccate le nuove tecnologie nè vanno puniti gli innovatori per le azioni degli utenti.
    • Privacy: Proteggere la privacy e difendere la capacità di ognuno di controllare il modo in cui i propri dati e dispositivi vengono usati.

declaration

Similar Articles

L’economia alla portata... Nell’articolo new economy ho cercato di mettere in guardia sui rischi che si corrono quando si esaltano le nuove tecnologie per minimizzare i rischi reali di un
Gergo del cyberspazio Correvano gli anni 80 e furono cosi veloci che arrivammo al 2000. Vi starete chiedendo e gli anni 90? Beh… la risposta è semplicemente gli anni 90
I PARTITI sono MORTI La politica è morta. I Politici non rappresentano il popolo Italiano. Sono avvoltoi che si spartiscono le spoglie dell’Italia. Il pubblico diventa ogni giorno che passa una
Indipendenza del Cyberspa... A distanza di decenni le considerazioni di uno dei membri fondatori della EFF (Electronic Frontier Foundation), John Perry Barlow, difensore delle libertà digitali sono ancora vere, sono
La reputazione del cyber ... “Bene o male, l’importante è che se ne parli” Forse questa affermazione era buona per un artista negli anni 70 per suscitare forti polemiche e lanciare giudizi
Netiquette Fra gli utenti dei servizi di rete, nel corso del tempo ,si sono sviluppati “tradizioni” e “principi di buon comportamento”, ma molto spesso capita d’incappare in disguidi
Quando la Rete non pesca La rete, quel complesso fenomeno di interrelazioni umane, economiche, sociali, culturali, per cui tutto il mondo sarebbe attraversato da una rete di maglie connettive omologanti e livellanti,
La Biblioteca mondiale Uno dei principali fondamenti della rete fin dalla sua nascita è lo scambio delle informazioni, ecco perché gli specialisti, cercarono di rendere l’utilizzo della rete più amichevole